InterX

InterX: è una neuromodulazione interattiva che riconosce i punti ottimali di trattamento grazie alla lettura numerica delle alterazioni elettrofisiologiche della cute: con il riconoscimento della risposta organica evidenziata dall’iperemia locale e da una maggior aderenza degli elettrodi sulla cute, e, ancora, con il cambio del suono emesso dall’InterX.

La sua terapia è caratterizzata dallo stimolo che riesce a dare ai nervi recettori della cute comprese le fibre sensitive Aδ (mieliniche) e C (amieliniche), attivando neuropeptidi e peptidi regolatori. Il rilascio locale di neurotrasmettitori aiuta a condurre l’informazione al sistema nervoso centrale.Antalgico: già durante il trattamento, il dolore diminuisce e continua a migliorare dopo la terapia.Antinfiammatorio: per la regolazione della circolazione sanguigna e per l’incremento della produzione di neuropeptidi.